Corso di Visual Basic

I metodi II

 

In questa lezione vedremo i principali metodi della Form e di altri controlli.

Metodi principali dell’oggetto Form

Print
scrive del testo sulla parte grigia della Form (background), ad esempio:
Me.Print “Frase”

Cls
cancella la grafica e il testo generati in fase di esecuzione da un oggetto Form
Me.Cls

Circle
Disegna un cerchio sulla Form specificandone le coordinate del centro (partendo dall’angolo in alto a sinistra della finestra) e la lunghezza del raggio (in twips), ad esempio la seguente istruzione disegna un cerchio di raggio 200 twips lasciando 250 twips a sinistra e 400 twips sopra:
Me.Circle (250, 400), 200

Line
Disegna linee o rettangoli sulla Finestra. Occorre indicare i due estremi (della linea oppure della diagonale del rettangolo) e specificare, inserendo la lettera B alla fine, se si vuole disegnare un rettangolo, ad esempio:
Me.Line (250, 400)-(550, 400), vbRed
disegna una linea orizzontale rossa
Me.Line (250, 400)-(550, 800), vbGreen, B
disegna un rettangolo verde.
Dopo le coordinate degli estremi occorre indicare il colore che si vuole utilizzare (se non si specifica diversamente è il nero): i colori in VB sono rappresentati da un numero esadecimale (in generale in Windows) o da alcune costanti fornite dall’ambiente. Le costanti dei colori più usati sono vbWhite, VbBlack, VbRed, VbBlue, ecc..

Hide
Permette di  nascondere la finestra “tenendola in vita”. Un form nascosto è invisibile ma rimane in memoria per essere usato in seguito.
Me.Hide

Le istruzioni Load e Unload
L’istruzione Load viene usata per caricare un form in memoria per poi potervi accedere usando le istruzioni specificate nelle procedure di eventi.
Dopo aver caricato un form è possibile utilizzarlo in qualsiasi procedura di eventi nel programma e si può accedere a qualsiasi sua proprietà e metodo.
Load NomeFinestra
 L’istruzione contraria permette invece di scaricarlo dalla memoria (ed anche a chiuderlo se era visualizzato). Un form scaricato viene rimosso dalla memoria.
Unload NomeFinestra

Show
Come avevamo già spiegato nella precedente lezione, permette di  visualizzare una finestra (in modo  modal o modless). Se non era ancora stata caricata tramite l’istruzione Load, il metodo Show si occupa di farlo in modo automatico
Me.Show


I metodi principali degli altri controlli

Move

Muove l’oggetto nella posizione indicata potendo specificare  coordinata sinistra (left), superiore (top), larghezza ed altezza (sempre in twips).
Ad esempio la seguente istruzione sposta il pulsante CmdEsci nella posizione 200 (distanza dal bordo sinistro della finestra che lo contiene),400 (dall’alto) ridimensionandolo a 1800 twips di larghezza e 1000 di altezza.
CmdEsci.Move 200,400,1800,1000

SetFocus
posiziona il focus (*) sul controllo indicato, ad esempio l’istruzione che segue posiziona il focus sul pulsante CmdAnnulla
CmdAnnulla.SetFocus


Ora che abbiamo imparato i principali metodi degli oggetti, dove li andiamo a richiamare??
Se volete scoprirlo non perdetevi la prossima puntata: “Gli eventi” !!


(*) Cos’è il focus? Ne avevamo già parlato nella prima lezione: un controllo ha il focus quando è pronto per ricevere il prossimo evento. In una casella di testo lo possiamo verificare perché al suo interno c’è il cursore che lampeggia, un pulsante invece appare circondato da un sottile rettangolo.

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di Visual Basic di Software Planet