Corso di HTML

I fogli di stile o CSS

 

I fogli di stile o fogli di stile a cascata sono la traduzione dei termini inglesi Cascade Style Sheet, da cui CSS.

Il termine a cascata deriva dal fatto che possono essere utilizzati a cascata, cioè inserendo più CSS nella stessa pagina è il browser che cerca le informazioni in quello che deve essere utilizzato effettivamente e ciò avviene in modo ordinato e predeterminato ( non potrebbe essere altrimenti visto che i computer sono macchine deterministiche ).

I fogli di stile sono in giro già da un bel po' di tempo, ma solo negli ultimi tempi si stanno affermando con maggiore decisione. Il ritardo è dovuto principalmente al cattivo supporto da parte dei browser, i quali spesso interpretando diversamente i fogli di stile davano output decisamente diversi che ne sconsigliavano l'uso per i WebMaster.

Oggigiorno la maggioranza di questi problemi sono stati risolti anche se spesso è necessario fare qualche aggiustamento per rendere conformi gli output tra le varie versioni dei browser ( in particolare con versioni meno recenti ).

 

Grazie ai fogli di stile è possibile controllare l'output in modo molto preciso, praticamente come si fa con un word processor. E' inoltre possibile ridefinire il comportamento dei comuni tag HTML in modo da personalizzare le pagine del sito in modo unico per la flessibilità offerta.
Pensate ad esempio che cambiando due righe nel file del foglio di stile potrete stravolgere completamente il layout ( aspetto ) delle vostre pagine web senza mettere mano ad ognuna di esse singolarmente.
Con questi strumenti si può settare il font desiderato, il colore, l'interlinea, i margini, lo sfondo, i rientri...

Non dimenticate però che i CSS sono stati introdotti dalla versione 3.0 di Internet Explorer e dalla 4.0 di Netscape e quindi potreste avere più di qualche brutta sorpresa quando utilizzerete le versioni precedenti di questi browser.

Infatti tutte le definizioni di stile verranno ignorate e vi apparirà il carissimo sfondo grigio e con tutte le scritte allineate in modo astruso sulla sinistra ( allineamento di default ).

Quello che quindi vi consiglio è di utilizzare più browser quando progettate pagine utilizzando i fogli di stile a cascata e verificare poi che gli output siano coerenti alle vostre aspettative con ognuno di essi.

I fogli di stile possono essere implementati usando tre possibili approcci: in linea, incorporati ed esterni.

La sintassi dei fogli di stile a cascata è leggermente diversa da quella del linguaggio HTML

Gli attributi infatti sono racchiusi tra parentesi graffe: '{' e '}' e per gli assegnamenti si utilizzano i due punti invece che il segno uguale, inoltre gli argomenti posti in sequenza vengono separati da punto e virgola anziché virgola ( utilizzata questa per separare le possibili scelte di un attributo ).

Nella prossima puntata farò degli esempi dei tre approcci con cui è possibile implementare un CSS.

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di HTML di Software Planet