Corso di Visual Basic

Le principali funzioni

 

Abbiamo imparato a creare ed utilizzare le procedure e le funzioni. In questa e nelle prossime lezione impareremo a cosa servono le principali funzioni messe a disposizione da Visual Basic.

Le principali funzioni di Visual Basic

Le funzioni di conversione di tipo
Questa categoria di funzioni serve per convertire variabili od espressioni da un tipo di dato ad un altro. Se non specificato diversamente esse richiedono un parametro di input e restituiscono un valore del tipo di dato specificato.

CBool:
permette di modificare qualsiasi espressione valida (numerica o stringa) in TRUE o FALSE. Esempio:
Dim Numero1 as integer
Dim Numero2 as integer
Dim Confronto as boolean
Numero1 = 3
Numero2 = 2
Confronto = CBool(Numero1 = Numero2)   ' Confronta ora contiene FALSE
Numero2 = 3
Confronto = CBool(Numero1 = Numero2)   ' Confronta ora contiene TRUE

CDate:
questa funzione, data una qualsiasi espressione valida che rappresenta una data, restituisce un valore di tipo DATE. Esempio:
Dim DataInCaratteri as String
Dim DataData as Date
DataInCaratteri = "13 marzo 1987"     ' Variabile stringa contenete un espressione che rappresenta una data
DataData = CDate(DataInCaratteri)       ' Converte nel tipo di dati Date.


CInt:
serve per convertire un espressione valida in un numero intero (ovvero da - 32.768 a 32.767). Se l’espressione passata come parametro rappresenta un numero con virgola, il risultato sarà un intero approssimato per eccesso o per difetto. Esempio:
Dim NumeroConVirg as double
Dim NumeroIntero as integer
Dim NumeroStringa as string
NumeroConVirg = 337.78     
NumeroIntero = CInt(NumeroConVirg)   ' ora NumeroIntero contiene 338
NumeroStringa = "52"
NumeroIntero = CInt(NumeroStringa)   ' ora NumeroIntero contiene 52

Esistono funzioni analoghe anche per convertire un’espressione neglli altri tipi di dati numerici, Byte, Long, Single, Double ovvero CByte, CLng, CSng, CDbl.

CStr:
converte in stringa l’espressione che viene passata come parametro. Esempio:
Dim VerooFalso As Boolean
Dim Stringa As String
Dim NumConVirgola As Double

VerooFalso = True
Stringa = CStr(VerooFalso)    ‘Restituisce VERO o TRUE se il sistema operativo è in inglese
NumConVirgola = 3.4
Stringa = CStr(NumConVirgola)  ‘Restituisce 3,4 o 3.4 se il sistema operativo ha le impostazioni inglesi o americane


Str:
è una funzione analoga alla CStr, con la differenza che converte solo espressioni numeriche in stringa e non accetta altre espressioni (es. boolean o date).
MyString = Str(459)      ' Restituisce " 459"
MyString = Str(-459.65)  ' Restituisce "-459,65".
MyString = Str(459.001)  ' Restituisce " 459,001".

Val:
è una funzione di conversione in numero più generalizzata delle precedenti: ovvero accetta un stringa e la restituisce sotto forma di valore numerico di tipo appropriato cercando di interpretare anche frasi più complesse. Esempio:
Numero = Val("13")
Numero = Val("13 cose")   ‘ in entrambi i casi Numero conterrà 13
Numero = Val("cose")      ‘ in questo caso conterrà 0 in quanto non interpretabile



Asc:
converte un carattere nel corrispondente codice della tabella ASCII (valore intero tra 0 e 255).
Codice = Asc("A")         ' Restituisce 65
Codice = Asc("a")         ' Restituisce 97.

Chr:
E’ la funzione inversa ad Asc, ovvero dato un codice della tabella ASCII ne restituisce il carattere corrispondente:
Carattere = Chr(65)      ' Restituisce A
Carattere = Chr(97)      ' Restituisce a.

I numeri da 0 a 31 corrispondono ai codici ASCII standard non stampabili. La funzione Chr(13), ad esempio, restituisce il carattere di  INVIO a capo.
Msgbox “Ciao “ + chr(13) + “ a tutti”
visualizzerà
Ciao
a tutti


Ma le sorprese non sono ancora finite, VB ci ha regalato molte altre funzioni, non mi resta che invitarvi a partecipare alla prossima lezione. Non mancate!

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di Visual Basic di Software Planet