Corso di Visual Basic

Debug e gestione degli Errori I

 

Prima di procedere all’apprendimento dei principali controlli di Visual Basic, č utile conoscere a fondo le potenzialitą del suo ambiente di sviluppo ed in particolare del DEBUG.

Il debug
Per poter controllare la correttezza di un programma č utile eseguire passo passo le istruzioni che vengono eseguite, controllarne l’ordine ed il valore assunto dalle variabili locali e globali: questo strumento č denominato DEBUG.
Le potenzialitą del DEBUG differiscono a seconda del linguaggio di programmazione utilizzato, ma quello di Visual Basic č sicuramente uno dei pił comodi e potenti.
Avevamo gią detto nella seconda lezione che nell'ambiente di lavoro di VB si opera in 3 modi:
Design (progettazione): quando si sta costruendo l’applicazione
Run (esecuzione): quando si sta eseguendo l’applicazione
Break: in fase di debug (controllo passo passo) dell’applicazione
Quest’ultima modalitą č quella che ci permette di fare DEBUG!

Il DEBUG di Visual Basic permette di:
- impostare punti di interruzione,  ovvero specificare delle istruzioni sulle quali vogliamo che l’interprete si fermi (ovvero operi in fase di INTERRUZIONE/BREAK) per permetterci di fare le nostre verifiche
- utilizzare espressioni di controllo: ovvero, in fase di BREAK, avere la possibilitą di visionare il risultato di un’espressione
- analizzare il codice eseguendo una istruzione o routine alla volta 
- visualizzare i valori di variabili e proprietą
- apportare modifiche al codice e continuare quindi l'esecuzione
- saltare l’esecuzione di una istruzione passando ad un’altra seguente o precedente

Gli strumenti di debug

Punto di interruzione:
come avevamo gią detto č possibile impostare la riga nella finestra del codice in cui l'esecuzione dell'applicazione deve essere interrotta. Per specificare tale o tali punti č sufficiente, in fase di DESIGN, posizionarsi sulla riga voluta (nella finestra del codice) e digitare F9 oppure fare click a sinistra (a inizio colonna): la riga corrispondente viene evidenziata in marrone.

Una volta avviato il programma (dal menł ESEGUI – AVVIA o digitando F5), non appena l’esecuzione arriva sul punto di interruzione, si passa dalla modalitą RUN a quella di BREAK. La finestra attiva diventa quella dell’editor del codice e in corrispondenza della linea di interruzione compare una freccia gialla.
Tale freccia indica l’istruzione che sta per essere eseguita ed indica anche che ci troviamo in modalitą BREAK.
Se non avete impostato punti di interruzione, č possibile comunque passare in tale modalitą digitando CTRL + PAUSA.
Se si “tira” la freccia gialla su un’altra riga, vengono saltate le istruzioni prima e l’esecuzione viene spostata su questa nuova riga.
Da notare anche una funzionalitą molto carina: passando su una variabile o una proprietą con il mouse viene visualizzato il suo valore !!


Esegui istruzione (menł DEBUG oppure tasto F8):
esegue la riga successiva a quella evidenziata in giallo

Esegui istruzione/routine (menł DEBUG oppure tasti SHIFT+F8):
esegue la riga successiva a quella evidenziata in giallo senza entrare nelle sottofunzioni

Esempio:

call MyProc()
Msgbox “Ciao”

dove
Sub MyProc()
     Msgbox “MyProc”
End Sub


Se sono sulla prima riga e digito SHIFT + F8, passero’ subito su Msgbox “Ciao” (ovvero, il messaggio “MyProc” verrą visualizzato, ma non vedro’ il relativo punto di interruzione).
Digitando F8 mi addentrero’ invece nella Sub MyProc e quindi la freccia gialla si fermerą prima in corrispondenza di Msgbx “MyProc”

Esci da istruzione/routine (menł DEBUG oppure tasto SHFT + CTRL + F8)
Esegue le rimanenti istruzioni della routine corrente fino alla riga successiva della routine chiamante.

Finestra Variabili locali (menł Visualizza)
E’ una finestra molto utile che richiama dal menł Visualizza e permette di controllare il valore corrente delle variabili locali.

Finestra Immediata
Consente di verificare valori del codice o eseguire delle istruzione mentre č attivata la modalitą interruzione (la vedremo in modo approfondito nelle prossime lezioni)

Finestra Espressioni di controllo
Permette di visualizzare i valori di espressioni opportunamente indicate (ad esempio risultati di assegnazioni, somme ecc).

Controllo immediato
Visualizza il valore corrente di un'espressione mentre č attivata la modalitą interruzione.

Stack di chiamate
In modalitą interruzione, visualizza una finestra di dialogo in cui sono elencate tutte le routine che sono state chiamate, ma non ancora completate. Ovvero da chi č stata chiamata la routine su cui si trova nel momento dell’interruzione.

I principali tasti funzione del DEBUG di Visual Basic
- F5 permette di  avviare il programma: se incontra un punto di interruzione si arresta in quel punto e passa in modalitą BREAK

- F8 per eseguire le istruzioni passo passo

- SHIFT + F8 per eseguire le istruzioni passo passo senza addentrarsi nei sottoprogrammi

- CTRL + L per visualizzare le routine che sono state chiamate, ma non ancora completate.

- CTRL + G per aprire la finestra IMMEDIATA che consente di eseguire i valori del codice mentre č attivata la modalitą interruzione

- CTRL + PAUSA permette di passare alla modalitą di BREAK

Bene, questo č un primo assaggio dello strumento di DEBUG. Nelle prossime lezioni proveremo a produrre degli errori, a farne il DEBUG ed anche a gestirli!

Alla prossima!

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di Visual Basic di Software Planet