Corso di Hardware

L'assemblaggio - Parte II

 

Il montaggio passo passo.

Se state leggendo queste righe, vuol dire che siete giunti fin qua senza aver combinato danni…fino ad ora . Bene adesso si presenta quello che il passo pi delicato dato che potrebbe danneggiare Cpu e scheda madre se non correttamente effettuato.

7) Per quanto riguarda l’Athlon, il suo dissipatore si fissa con un fermo di metallo che si ancora allo zoccolo. Inseritelo e abbassate il fermo metallico. Fate attenzione che gli agganci del dissipatore coincidano con quelli sulla scheda madre.


Figura 7


8) Se invece possedete un Pentium 4 le operazioni da compiere sono leggermente differenti. Inserite il dissipatore nel suo alloggiamento, prendete ora i due fermi laterali (1 e 2 in figura ) , alzete le leve e inseriteli; ora dovete abbassare le due leve dei fermi contemporaneamente per fissare il tutto. Se notate un incurvamento della scheda madre…non preoccupatevi del tutto normale. Le piastre di sostegno eventualmente montate sotto la vostra scheda madre non rispettano le specifiche Intel; evitate schede madri di questo genere.


Figura 8


9) Una volta montato il voluminoso dissipatore non resta che inserire il cavetto di alimentazione della ventola nella presa sulla scheda madre, indicata dalla scritta Cpu Fan. Se non lo trovate aiutatevi grazie al manuale della vostra MB. Questa operazione valida tanto per il Pentium 4 quanto per l’Athlon.


Figura 9

10) Bene, se siete arrivati a questo punto senza danni ora di prendervi una piccola e meritata pausa . Siete pronti a ricominciare? Viaaaa. Dunque, prima di inserire la scheda madre nel vostro case, mettete le memorie negli appositi slot. Se siete alle prime armi, aiutatevi con il manuale della scheda madre per individuarli. Fate attenzione che le tacche coincidano con gli alloggiamenti degli slot. Come sempre comunque, impossibile montarle in maniera errata.


Figura 10

11) Prendete il vostro modulo di memoria e inseritelo, poi esercitate una leggera pressione fino ad udire un “clack”, questo sta a significare che correttamente inserito e vedrete i fermi laterali chiudersi automaticamente. Nella figura sono quelli cerchiati in verde. In questo momento sono presenti sul mercato 3 tipi di moduli : Sdram, Ddr e Rdram ( Rambus ). Ognuna di queste ha differenti connessioni che impediscono uno sbagliato inserimento; quando le comprate verificate che siano compatibili con la vostra scheda madre tramite il sempre ben amato manulale . Di queste memorie parleremo specificatamente pi avanti, intanto sappiate che su una scheda madre posso si coesistere slot per due differenti tipi di memorie, ma potrete montare solamente un tipo alla volta, mai contemporaneamente due differenti, questo per differenze di architettura e tecnologia.

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di Hardware di Software Planet