Corso di ASP

Funzioni del linguaggio VBScript

 

1.10 Funzioni di formattazione di VBScript

Le funzioni di formattazione del linguaggio VBScript sono quattro:

- FormatDateTime();
- FormatCurrency();
- FormatNumber();
- FormatPercent().

Analizziamole da vicino.

1.10.1 FormatDateTime()

Viene utilizzata per formattare i dati che rappresentano date oppure orari. Il suo formato è il seguente:

FormatDateTime( espressione_da_formattare, opzione_formato )

espressione_da_formattare rappresenta la stringa da formattare che vogliamo utilizzare, mentre opzione_formato serve per specificare il formato da utilizzare. Il primo argomento è obbligatorio, mentre il secondo è opzionale. Quest’ultimo può assumere cinque diversi valori, che corrispondono a cinque costanti:

- vbGeneralDate, oppure 0;
- vbLongDate, oppure 1;
- vbShortDate, oppure 2;
- vbLongTime, oppure 3;
- vbShortTime oppure 4.

Queste costanti si commentano da sole, comunque vi consiglio di fare pratica con piccoli esempi per capire in quali occasioni siano per voi più o meno utili.

1.10.2 FormatCurrency()

Questa funzione è usata all’interno degli script per poter formattare i valori monetari. E’ composta da cinque parametri ed il suo formato è il seguente:

FormatCurrency( parametro_uno, parametro_due, parametro_tre, parametro_quattro, parametro_cinque )

parametro_uno contiene il valore da formattare.
parametro_due contiene il numero di cifre che vogliamo seguano la virgola decimale.
parametro_tre serve per dire al sistema se includere gli zeri iniziali nei valori minori di uno.
parametro_quattro
serve per dire se includere i valori negativi fra parentesi oppure no .
 parametro_cinque permette di usare il delimitatore specificato nelle impostazioni del nostro PC per poter riunire le cifre.

I parametri tre, quattro, cinque possono assumere tre stati: -2, che significa utilizza il valore predefinito del sistema, -1 significa abilita l’opzione, mentre 0 disabilita l’opzione.
Cercherò ora, tramite degli esempi, di chiarire meglio le idee fino ad ora esposte:

FormatCurrency( “10,2”, -1, -2, -2, -2 ) à in questo caso abbiamo detto al sistema di usare tutti i valori predefiniti del sistema. Questo formato di istruzione è equivalente allo scrivere FormatCurrency( “10,2” ).

FormatCurrency( “-0,345”, 2, -1, 0, -1 ) à in questo caso il nostro numero apparirà come -0.34.

FormatCurrency( “-0,345”, 3, 0, -1, 0 ) à in questo caso il nostro numero apparirà come (0,345).

Per poter utilizzare solo alcuni degli argomenti opzionali è possibile utilizzare due formati diversi tra loro, ma identici nel risultato.
Se, per esempio, vogliamo utilizzare solo il quinto parametro bisogna scrivere l’istruzione nel seguente modo:

FormatCurrency( “-0,345”, , , , 0 )

Oppure possiamo utilizzare l’altra forma:

FormatCurrency( “-0,345”, -1, -2, -2, 0 )

Se provate ad usarle nei vostri script in momenti differenti noterete sullo schermo del vostro PC un identico risultato.

Come ultimo avvertimento vi segnalo l’importanza delle virgolette nel primo formato di esempio, infatti se invece di scrivere l’istruzione come precedentemente ho fatto io, scrivete:

FormatCurrency( “-0,345”, 0 )

Il VBScript interpreterà lo zero come secondo parametro, non come quinto parametro come nell’esempio mostrato prima, e per gli altri tre userà le opzioni di default, generando un risultato diverso da quello voluto nel precedente esempio.

1.10.3 FormatNumber()

Questa funzione è usata all’interno degli script per poter formattare i valori numerici. E’ identica sotto ogni punto di vista a FormatCurrency(), anche per quanto riguarda le opzioni dei parametri, ma in questo caso non verrà visualizzato il simbolo di valuta, visualizzabile con la precedente funzione di formattazione.

1.10.4 FormatPercent()

Questa funzione è usata all’interno degli script per poter formattare i valori numerici in formati percentuali. Per il resto è identica sotto ogni punto di vista alle due precedenti funzioni di formattazione numeriche.  Per esempio la seguente istruzione:

FormatPercent( 0.45, 1, -1, -0, 0 )

Restituirà 45.0%.

Per quanto riguarda le funzioni di formattazione questo è tutto ciò di cui avete bisogno. Nella prossima lezione inizieremo a spiegare le funzioni matematiche.

 

Torna all'indice Generale del corso di Corso di ASP di Software Planet