Cerca all'interno del corso
Ricevi un trucco a settimana !!

Corso di Sistemi Operativi

Avvio di un SO
Lezione 3
Parte 2 di 4

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Al termine di questa fase, il bios carica il master boot record (spesso indicato con l’acronimo MBR), costituito da un settore localizzato nei primi 512 byte dell’hard disk, contenente, tra le altre cose, il programma deputato al caricamento del sistema operativo, il cosiddetto boot loader.
Nel caso di un sistema contenente un solo SO, questo viene avviato automaticamente, spesso mostrando a video delle informazioni che permettono di sapere quali operazioni esso sta compiendo; se il nostro sistema contiene più sistemi operativi, un boot loader opportunamente configurato presenterà un menu o un prompt che ci permette di specificare quale di essi avviare.
Ogni SO ha il proprio boot loader (ad es. il lilo di Linux), ma non tutti consentono il multiboot, cioè la possibilità di poter avviare SO differenti.
Ad es. i sistemi basati su MS-DOS, come i diffusissimi Windows 9x, permettono di installare un loader proprietario nell’MBR (tramite il comando fdisk /mbr), che non consente di indicare sistemi alternativi, ma provvede semplicemente a caricare il boot sector di una partizione indicata come attiva.

 


   
Home Page

A Cura di Angelo Carpenzano (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!