Cerca all'interno del corso
Ricevi un trucco a settimana !!

Corso di Visual C++

La gestione dei messaggi
Lezione 4
Parte 2 di 6

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

I messaggi che non vengono direttamente gestiti dalla nostra applicazione finiscono in una funzione che si occupa della gestione di default (questa si chiama DefWindowProc); il processo termina quando nella coda arriva il messaggio speciale WM_QUIT (solitamente in seguito alla pressione, da parte dell’utente, del pulsante Chiudi).

Il Windows ci mette a disposizione circa 200 tipi di messaggi diversi, e a questi se ne aggiungono circa una ventina ad ogni nuova versione. Essi solitamente hanno un formato standard, cioè vengono accompagnati da due parametri a 32 bit che sono wParam e lParam, che descrivono il comportamento da tenere durante la loro gestione. Ad esempio il messaggio WM_LBUTTONDOWN viene mandato in seguito al clic sul pulsante sinistro del mouse e nei parametri di accompagnamento ci sono le sue coordinate al momento della pressione del tasto e anche altre informazioni che identificano l’eventuale pressione di CTRL e MAIUSC durante l’evento.

 


   
Home Page

A Cura di Tommaso Trani (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!