Cerca all'interno del corso
Ricevi un consiglio a settimana !!

Corso di C con Linux

Funzioni e blocchi di funzione (II)
Lezione 24
Parte 1 di 6

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Continuamo l’esame del codice primo.c, soffermandoci sulla seconda linea dell'esempio:

#include <stdio.h>

che è una direttiva al preprocessore.
Infatti il codice di un programma scritto in C può includere alcune istruzioni dirette al compilatore, dette appunto direttive al preprocessore, che sono contenute in linee che iniziano con il carattere #.
Il significato della nostra linea di programma è:

"Cerca su disco il file stdio.h e inserisci in questo punto del programma tutto il contenuto di quel file".

I file *.h vengono chiamati header e fanno generalmente riferimento ad una libreria.
Il file stdio.h (stdio = standard input/output) viene usato in tutti i programmi che richiedono una qualche forma di immissione o emissione dati (I/O, input/output), ovvero la quasi totalità dei programmi.

 


   
Home Page

A Cura di Angelo Carpenzano (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!