Cerca all'interno del corso
Aggiornati con Software Planet!

Corso di Microsoft Excel

Introduzione a Microsoft Excel
Lezione 1
Parte 2 di 4

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Quando avvii Excel, la prima cartella di lavoro vuota visualizzata è chiamata Cartel1. Se apri un’altra cartella di lavoro Excel la chiamerà Cartel2. Quindi puoi aprire diverse cartelle contemporaneamente e salvarle ognuna con un nome diverso. Una cartella di lavoro Excel può contenere quattro tipi di fogli: fogli di lavoro, grafici, finestre di dialogo e macro. Comunque nelle parti I e II ci limiteremo ad analizzare soltanto i fogli di lavoro.

Quando avvii Excel, la tua schermata è composta di cinque aree: la finestra della cartella di lavoro, che occupa la maggior parte dello schermo, la barra dei menu, due o più barre degli strumenti, la barra della formula e la barra di stato.

La cartella di lavoro
La finestra della cartella di lavoro domina l’area di lavoro Excel. Essa comprende i bordi, i fogli di lavoro e le barre di scorrimento. Una nuova cartella di lavoro è inizialmente composta da tre fogli di lavoro. Le cartelle di lavoro sono ottimi strumenti organizzativi, infatti nella stessa cartella di lavoro puoi conservare tutti i documenti relativi ad un determinato progetto, oppure tutti i documenti gestiti da una singola persona. Puoi utilizzare le cartelle di lavoro come uno strumento di gestione multipla. Puoi organizzare fogli di lavoro in gruppi ben definiti, sia per singoli compiti e sia per singoli utenti

 


   
Home Page

A Cura di Emanuel Paglicci (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!