Cerca all'interno del corso
Ricevi un trucco a settimana !!

Corso di Sistemi Operativi

Funzioni di un SO: gestione della memoria secondaria e dell’I/O
Lezione 13
Parte 1 di 5

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Nelle scorse puntate abbiamo visto che, per rendere possibile la multiprogrammazione e il timesharing, si ricorre ad una gestione della memoria principale che utilizza intensamente la memoria secondaria, con continui spostamenti di dati e programmi da e verso lo swap device.
Data l’elevata frequenza con cui viene richiesto questo trasferimento di informazioni, per gestire efficacemente un ambiente di questo tipo, un SO deve offrire prestazioni elevate, riducendo al minimo il sovraccarico (overhead) dovuto a queste operazioni.
Per ottimizzare questi meccanismi, il SO deve fornire le seguenti funzionalità:
- tener conto dello spazio occupato sul disco e di quello inutilizzato;
- allocare spazio ai processi che lo richiedono e deallocarlo quando può essere liberato;
- schedulare le operazioni del disco rispetto a più richieste provenienti da processi utente e di sistema.

 


   
Home Page

A Cura di Angelo Carpenzano (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!