Cerca all'interno del corso
Aggiornati con Software Planet!

Corso di Microsoft Access

Nozioni di base sui db relazionali
Lezione 1
Parte 2 di 6

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Più semplicemente possiamo dire che le caratteristiche essenziali di un database relazionale sono le seguenti:
1) tutti i dati vengono registrati in tabelle in cui le colonne sono i campi del database e le righe sono i record. Esempio: una tabella che contiene le generalità dei clienti di un’azienda avrà i campi (colonne della tabella) nome, cognome, indirizzo, ecc. I record (righe della tabella) saranno costituiti dall’elenco vero e proprio dei clienti.
2) ciascun record nella tabella deve essere unico; per garantire l’unicità del record nella tabella viene individuato un campo che avrà un valore che non potrà essere ripetuto. Questo campo costituirà la “chiave primaria” della tabella. Riprendiamo il nostro esempio di tabella con le generalità dei clienti: ci serve un campo che identifichi univocamente il Sig. Mario Rossi. In questo caso il campo che fa al caso nostro può essere quello del codice fiscale, infatti come noto il codice fiscale è diverso per ogni persona (almeno in teoria). Non si può scegliere il campo nome perché ci potrebbero essere più clienti che, ad esempio, si chiamano Mario. Se non c’è un campo idoneo a funzionare come chiave primaria, se ne crea uno apposito. Torneremo più avanti sui criteri di scelta della chiave primaria.

 


   
Home Page

A Cura di Roberto Cesaroni (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!