Cerca all'interno del corso
Ricevi un trucco a settimana !!

Corso di Sistemi Operativi

Chiamate di sistema e interprete dei comandi
Lezione 15
Parte 2 di 4

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

L’insieme di tutte le procedure di libreria corrispondenti a chiamate di sistema prende il nome di API (Application Programming Interface).
Solitamente il numero e il tipo di tali chiamate varia a seconda del SO e riguardano l’input/output e la gestione della memoria e dei processi.

Oltre che per mezzo delle system calls, l’interazione tra l’utente e il sistema pu avvenire anche tramite un linguaggio di comandi interpretato da uno speciale programma di sistema, detto interprete dei comandi o shell.
Il nome “shell” (che significa guscio) giustificato dal fatto che essa l'involucro con cui l’utente entra in contatto quando vuole interagire con il sistema sottostante (il termine kernel significa nocciolo, nucleo).
Quando un utente si collega al sistema viene avviata la shell, che stampa sul video un prompt (invito) per indicare che in attesa di un comando (come avviene nelle shell testuali di UNIX e MS-DOS) o che inizializza un ambiente grafico pronto a interagire con sistemi di puntamento, come i mouse ( il caso delle interfacce grafiche di sistemi come Mac OS, Windows, BeOS, QNX).

 


   
Home Page

A Cura di Angelo Carpenzano (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!