Cerca all'interno del corso
Ricevi trucchi su PHP ogni settimana !!

Corso di PHP

Le variabili di nome variabile e le interazioni con l'esterno
Lezione 19
Parte 1 di 3

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Come si può evincere dal titolo, la lezione di quest’oggi tratterà due argomenti:

> Le variabili di nome variabile.
> Come PHP interagisce con l’ambiente esterno.

Le variabili di nome variabile.
Le variabili di nome variabile sono una caratteristica rara in un linguaggio di programmazione, ma potenzialmente assai utili. Vediamo cosa sono e come si utilizzano.

Come ormai noto le variabili PHP si indicano con una stringa alfanumerica preceduta dal simbolo di dollaro ($); ad ogni variabile definita in questo modo è possibile assegnare una stringa; partendo da questi due postulati, PHP costruisce le sue variabili di nome variabile. Una variabile di tale genere è infatti una variabile il cui nome è contenuto all’interno di un’altra variabile.

Facciamo un esempio che permetta di chiarire le idee; supponiamo di definire una variabile ed assegnarvi un valore con la nota istruzione:

$var = “x”;

Definiamo adesso una variabile di nome variabile tramite il comando:

$$var = “y”;


Il nostro script conterrà in questo modo due variabili: $var, contenente il valore x, e $x, variabile di nome variabile, definita con il secondo statement, contenente il valore y. Ad essa ci si può tuttavia riferire anche attraverso il nome simbolico $$var.

 


   
Home Page

A Cura di Sandro Spadaro (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!