Cerca all'interno del corso
Vuoi imparare passo passo C++ Builder?

Borland C++ Builder

Programmazione in ambiente windows
Lezione 2
Parte 1 di 2

 

Vedi anche i corsi correlati:


    Partner:


     

    Un programma funzionante secondo lo schema lineare prevede:
    - un’inizializzazione, durante la quale è possibile dichiarare delle variabili, preparare lo schermo, aprire dei files,…;

    - un loop, che contiene la parte fon­damentale del programma, com­prendente le istruzioni in grado di risolvere il problema in base ai dati disponibili;

    - una terminazione, che rappresenta un ripristino del sistema.

    In questo ambito le istruzioni vengono eseguite sequenzialmente una dopo l’altra, così come scritte dal programmatore.
    Ciò significa che se in un ramo di un programma una generica istruzione A è scritta prima di una generica istruzione B, durante l’esecuzione del programma A sarà sempre eseguita prima di B.

    Nella programmazione ad eventi questo non accade.

    Non viene infatti redatto un sorgente costituito da una sequenza di istruzioni; ciò che si scrive sono invece dei blocchi di istruzioni che saranno svolte quando si verificherà l’evento ad esse collegato.

    In quest’ottica, il programmatore specifica che l’istruzione generica A è associata, ad esempio, all’evento 1, mentre la generica istruzione B all’evento 2.

     


       
    Home Page

    A Cura di Claudio Ferrari (©)

    Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


     

    Segnala questa lezione ad un amico!
    Nome Amico:
    eMail Amico:
    Tuo Nome:
    Regalagli anche la Newsletter di questo corso!