Cerca all'interno del corso
Ricevi uno script ASP a settimana !!

Corso di Privacy

La privacy ed il lavoro: E' legittimo ...
Lezione 21
Parte 1 di 2

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Dopo lo Spam tocchiamo un argomento estremamente interessante: è possibile (e lecito) per un datore di lavoro utilizzare e-mail e tracciati delle navigazioni in internet per monitorare e controllare l'attività dei propri collaboratori? Sempre più spesso infatti i mezzi di informazione pubblicano notizie di tentativi da parte dei datori di lavoro di monitorare e controllare l'attività dei lavori stessi attraverso gli stessi mezzi informatici forniti per lo svolgimento della normale attività lavorativa. In queste lezioni cercheremo di analizzare il fenomeno confrontandolo con quanto previsto dallo Statuto dei lavoratori e dalla legge italiana.

Cercheremo cioè di trovare un risposta sensata alle seguenti due domande:

1) In che limiti il lavoratore dipendente può utilizzare il computer aziendale, di cui abbia l’uso, a fini personali?
2) In che limiti il datore di lavoro può accedere al computer utilizzato dal dipendente e rilevare i dati inseriti, sia personali che lavorativi?

Tengo a precisare come una risposta diretta e precisa non esiste e che quindi dovremo affidarci a una ricostruzione e interpretazione di quanto previsto dalla legge, questo campo è infatti oggetto di un notevole dibattito da parte delle varie forze in gioco, politiche, parlamentari, sindacali e imprenditoriali.

 


   
Home Page

A Cura di Andrea Aguzzi (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!