Cerca all'interno del corso
Ricevi uno script ASP a settimana !!

Corso di Privacy

Privacy e Lavoro ...
Lezione 22
Parte 1 di 2

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Come anticipato nella precedente lezione, cercheremo di rispondere a questa domanda facendo un confronto con quanto previsto in tema di monitoraggio delle telefonate personali sul luogo di lavoro.

Come già detto in precedenza, il nostro ordinamento (all'art. 4 L. 300/70) stabilisce che è vietata qualunque forma di controllo a distanza sull'attività dei dipendenti effettuata a mezzo di impianti audiovisivi o di altre apparecchiature. Ne consegue che per chi utilizza il telefono come strumento di lavoro si pone immediatamente un problema di violazione dell'art. 4, in quanto il datore di lavoro è in grado di controllare a distanza, l'attività del dipendente.

In secondo luogo l'art. 8 L. 300/70 stabilisce che è fatto divieto al datore di lavoro di svolgere indagini sul dipendente che non siano relative alla sua attitudine personale. Ora, la ricostruzione delle telefonate personali di un soggetto può consentire di verificare che ha telefonato sovente al suo sindacato, al suo partito politico, all'istituzione religiosa di cui per ipotesi faccia parte, e consente quindi di ricostruire un profilo del dipendente, sul piano dei rapporti sociali, che altro non è se non un'indagine sulle opinioni, e comunque su tutta una serie di fatti estranei alla valutazione dell'attitudine professionale del dipendente. Quindi si può sicuramente parlare anche di violazione dell'art. 8 L. 300/70.
Da notare che sia l'art. 4 che l'art. 8 sono anche sanzionati penalmente.

 


   
Home Page

A Cura di Andrea Aguzzi (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!