Cerca all'interno del corso
Ricevi un consiglio a settimana !!

Corso di C con Linux

Le regole dei suffissi in un Makefile
Lezione 10
Parte 1 di 3

 

Vedi anche i corsi correlati:


Partner:


 

Per iniziare vediamo subito un esempio:

Esempio 2-4. Esempio di suffisso
       .SUFFIXES: .c
       .c.o:
           $(CC) -c $(CFLAGS) $<
Il target speciale .SUFFIXES indica al make il tipo di suffisso, che dovrà essere convertito. Il target .c.o, che é una dipendenza di .SUFFIXES, dice al make che le regole seguenti servono per compilare i file con il suffisso .c in un file avente lo stesso nome, ma con estensione .o. Al di là delle macro $(CC) e $(CFLAGS), troviamo in questo esempio i caratteri $<.
Questi costituiscono una variabile automatica, che é una delle altre caratteristiche del make per migliorare la leggibilità dei Makefile. Ogni variabile automatica può essere usata in qualsiasi parte del Makefile e viene sostituita dal valore che rappresenta solo prima di essere usata.

 


   
Home Page

A Cura di Angelo Carpenzano (©)

Scarica questa lezione: Clicca qui per scaricare la lezione


 

Segnala questa lezione ad un amico!
Nome Amico:
eMail Amico:
Tuo Nome:
Regalagli anche la Newsletter di questo corso!